Il “Rambo Iracheno” Che Ha Ucciso 1.500 Seguaci dell’ISIS. E’ Una Vera Bestia! – GUARDA IL VIDEO

Il suo nome è Abu Azrael, denominato il Rambo iracheno. Per gli iracheni è il simbolo della resistenza sciita contro l’Isis. Il suo vero nome in realtà è Ayyub Faleh al Rubaieanche, identificato anche come “l’angelo della morte”.

Quest’uomo è diventato ormai una figura di culto per gli iracheni, divendo proprio un simbolo importante, sopratutto sulle pagine Facebook dedicate a lui. Quest’uomo è conosciuto sopratutto per le sue uccisioni, ha sterminato infatti, più di 1.500 membri dell’ISIS. Il suo motto è “Non rimarrà che farina” dei terroristi. Ama farsi fotografare armato di fucile, ascia e scimitarra.